giovedì 27 dicembre 2012

Daniela si sposa!



Daniela domani si sposa!
È da quando ho saputo questa notizia che ci penso, non dico continuamente, ma di certo molto più di quanto immaginassi.
Non perché mi sembri strano che sia Daniela a sposarsi, anzi… ma ci ho pensato davvero spesso.
Daniela è una ragazza di cuore, a differenza mia, che spesso immagino un piano B dietro ad ogni affermazione che mi viene fatta, Daniela vede il buono ovunque ed in chiunque. È proprio cara.

Un paio di anni fa stavamo chiacchierando sulla vita, sull’universo, sul senso dello stare al mondo… insomma, di tutte quelle cose in cui mi è sempre piaciuto naufragare… ed al termine della conversazione mi ricordo che tornando a casa pensai “certo che è proprio un’ingiustizia cosmica che Dany sia sola, che non abbia un compagno…”

Tutto questo avveniva verso fine agosto. A settembre Daniela incontra Giorgio. Se siano le due metà perfette di una mela, questo lo ignoro, ma di certo Giorgio è perfetto per Daniela, eccome…
Hanno iniziato a conoscersi e a frequentarsi e hanno deciso di sposarsi.

La loro storia mi ha fatta pensare parecchio, perché mi sono resa conto di quanto una cosa bella come incontrare una persona a cui si vuole bene e che ci ricambia possa cambiarci. In tutti i sensi. E’ un processo spontaneo, naturale che deriva dal raggiungere la consapevolezza di essere amati. Quando capiamo questo è come se ci rilassassimo e permettessimo al nostro io migliore di affacciarsi sul palcoscenico della nostra vita e di diventare protagonista.

Personalmente, dato il mio caratteraccio, stimo davvero molto chi riesce a lasciarsi andare così, ad affidarsi ad un altro diverso da sé – con buona pace di chi mi sta accanto -… E’ una sfida da coraggiosi, per spiriti temerari…

Va beh… questa è la mia card per l’occasione.




Visto che a Daniela piace il rosa, la scelta dei colori è stata abbastanza semplice.

E’ una card porta soldini e quindi mi sembrava giusto presentarla il modo carino in una scatoletta (anche perché non ho mai capito come si possano costruire delle buste per queste card con tutti i fiorellini applicati).






Preparare questo lavoretto pensando a Daniela e a Giorgio è stato molto piacevole per me, spero lo sia stato anche per voi passare di qua…

K&H
M!R

mercoledì 19 dicembre 2012

Gli Amici non Dimenticano


Il mondo è strano.
Persone che non hanno nulla a che spartire in termini di gusti si incontrano e… si piacciono.

Il mio amico Ivan fa il fotografo. Fotografa macchine e raduni anni ’50 stile “old America”. Ogni volta che guardo le sue foto mi perdo, come se fossi in un fumetto… pettinature stra cotonate, labbra rossissime, tatuaggi, pin up macchine e moto… a volte mi sembra di essere in Grease… ma con un sacco di Ligabue in ogni dove;-)

Chi mi conosce un po’ sa che tutto questo è abbastanza lontano dal mio modo di essere e dal mio stile in generale (Ligabue a parte) sono molto più “gné gné”. Se non ci fosse Ivan a farmi vedere i suoi lavori, probabilmente ignorerei l’esistenza di gente che si veste da pin up o da rider e di questi raduni…

Ma Ivan c’è e queste cose, che pur sono lontane dal mio modo di essere, mi affascinano… saranno i colori, sarà che i fumetti rappresentano un punto fermo della mia formazione culturale, ma mi piacciono.

Qualche settimana fa ad Ivan è stato commissionato un book fotografico in esterna. Due amiche carinissime (Alessandra e Nicol) hanno deciso di fare questo regalo ad Anne. E come si fa a dire che si fa questo regalo? Ma con un buono!!! Ivan ha pensato a me… ed ecco cosa ho combinato…
Niente Magnolia, solo timbri e distressate varie… i prodotti di Tim Holtz mi sembravano perfetti, ma naturalmente io non sono il Maestro e quindi pago pegno al mio lato romantico (che esce solo qui, credetemi)… certo, quando finirò il mio pizzetto non farò più nulla!!!

Si vede benissimo che oltre al romanticismo pago pegno anche nell’ammirare i lavori di Giusi e Germana… due chicchette gliele ho proprio rubate…

In ogni caso, questo è quello che ne è uscito e ne sono soddisfatta.
Fra l’altro alle due ragazze è piaciuto molto…





L'ultima immagine è per il sentiment aggiunto alla fine a voluto proprio da Alessandra e Nicole... chissà quale promessa c'è dietro, chissà quale avventura vissuta insieme, chissà... la gioia, il dolore... mah... certo è che è "forte" anche solo assistere a questa loro frase...



Il biglietto è stato apprezzato (ha detto Ivan... che mi vuole bene). Resta il fatto che è stato bello lavorarci e prepararlo... e pensare a questa amicizia...

Grazie per essere passati di qua

M!R


giovedì 13 dicembre 2012

...una Bella Storia!



Quando, qualche mese fa, mi sono affacciata al mondo dello scrap e del card making, devo ammettere che lo trovavo estremamente rilassante.
Col passare del tempo, e acquisendo più tecnica, ho iniziato a trovarlo entusiasmante. E adesso che qualcuno mi commissiona qualcosina, inizio a trovarlo meraviglioso!

Scoprirete il perché se vorrete leggere una storia.

Mi piace molto parlare con la mia amica-sorella Francesca. Il suo tono di voce è sempre calmo e rassicurante, quando ride scalda il cuore, racconta sempre storie positive, non abbatte mai e… ha un micio nero, proprio come la mia Anne-Sophie.

Questa primavera mi aveva raccontato, con la sua dolcezza e la sua introspezione, di una sua collega che, con il marito, stava facendo tutte le pratiche per poter adottare un bambino. Una coppia giovane, come ce ne sono tante, e solide… come non ce ne sono tante, che si imbarcava in un’avventura che si preannunciava spietata. Mi aveva raccontato qualche aneddoto ed io ho iniziato davvero a stimare questi due giovani, che non conosco neppure, e a fare il tifo per loro…

Due settimane fa Francesca mi chiama e mi dice che ormai sembra quasi fatta, c’è un bambino “nell’aria”, quelli del tribunale avevano fissato un appuntamento a casa loro e sembra che questa sia una delle fasi conclusive di tutto il percorso dell’adozione.
Ad essere onesti non avrei saputo affrontare la tensione (forse è per questo che ho due mici?) perché fino all’ultimo, ad un passo dal traguardo, sapevano di non essere soli, che c’era anche un’altra coppia a cui poteva essere affidato il bimbo.

Faccio fatica ad immaginare lo stato d’animo di questi due ragazzi che avranno si e no la mia età, ad un passo dalla meta… e se avessero scelto l’altra coppia?

Beh, la faccio breve e vi dico che Francesca domenica scorsa mi ha chiesto di preparare un biglietto per l’arrivo di Alessandra!
Ce l’avevano fatta! Era nata una famiglia! Lì, sotto ai miei occhi!
Ed è meraviglioso che, grazie ad un hobby, uno fra tanti, ma forse non uno come tanti, io possa partecipare a questo miracolo contribuendo con un bigliettino.

Ho fatto questa card, di cui vi mostro qualche dettaglio… ho usato una die Bigz della sizzix, carte e timbri magnolia, ho colorato con i distress markers by tim Holtz, card candy e farfalline a volontà, qualche goccia di glossy accent che sta sempre bene e ecco, ben venuta piccola principessa!!!








Grazie per essere passati di qua
tanti abbracci

M!R


mercoledì 5 dicembre 2012

... e alla fine... eccomi anche io!

Che emozione... e che fatica! alla fine ho ceduto, ed eccomi anche io qui, non so ancora bene a fare che cosa, ma con tanta voglia di condividere, con chi avrà la bontà di farlo, un angoletto del mio mondo. Dopo anni passati a visitare blog ho deciso di fare il grande salto... con la speranza che resti un gioco... che resti lo stesso spirito che mi ha portato a conoscere lo scrapbooking e con esso tante belle persone e tanti altri bellissimi angoletti... beh... siete più che ben venuti... nessuno escluso, neanche tu, anzi, tu più di tutti!